Fondo per le vittime bancarie, l'Arbitro Consob conferma: "Informazioni ingannevoli, serve un ristoro"

Trovare «forme di ristoro» per i clienti risparmiatori delle ex banche venete indotti dalle «informazioni serializzate di contenuto decettivo» lo chiede Gianpaolo Barbuzzi, dopo aver letto decine di ricorsi arrivati nei primi mesi di attività dell'organismo stragiudiziale delle liti