Ragazzine prese di mira con manifesti anonimi a luci rosse

di Ilaria Purassanta

Pravisdomini, trovato un volantino fuori dalle scuole. Nei mesi scorsi diffamata una dodicenne. A maggio la stessa mano ignota tappezzò di lettere oscene le vetrine dei locali