La storia di Morena, giovane produttrice: «Ho lasciato Mestre per coltivare i campi della mia bisnonna»

di Luciano Patat

Mamma a tempo pieno di un "piccolo monello che non mangia il pregiato aglio, Morena racconta come è nata la sua avventura con lo strok resiano. E ammette: "Le difficoltà per aprire un'azienda agricola sono tante: troppa burocrazia mi ha scoraggiato"