Cacciatore sloveno uccide l’orso Elisio

di Giacomina Pellizzari

L’animale era monitorato dall’università di Udine, dal gruppo di ricerca che segue la fauna selvatica aveva applicato all’animale un radio collare attraverso il quale seguiva tutti i suoi movimenti. Un collare risultato poco evidente agli occhi del cacciatore che gli ha sparato da un’altana, mentre il plantigrado passeggiava nei boschi di Senozece, frazione di Divaccia, poco distante dalle Grotte di San Canziano. C'è un precedente: 11 anni fa Bepi fece la stessa fine